(IT) Diet

Come Entrare in Chetosi Più Velocemente e Raddoppiare i Risultati?

Se sei fortunato, può anche volerci solo un giorno. Entrare in chetosi è qualcosa di personale e dipende dal metabolismo di ognuno.

Quindi, cosa puoi fare per entrare in chetosi più velocemente e raddoppiare i risultati di perdita di peso?

Perchè Stai Facendo Fatica ad Entrare in Chetosi?

Prima di tutto, parliamo del motivo per cui non stai entrando in chetosi.

Fattori come la resistenza all’insulina determinano il modo in cui il nostro corpo metabolizza il glucosio. Ecco perchè la tua dieta precedente ha un grandissimo impatto sulla velocità con cui entri in chetosi. Se la tua dieta precedente era ricca di carboidrati, il periodo di transizione potrebbe richiedere un po’ più di tempo. D’altra parte, se prima di provare la dieta chetogenica ne seguivi una a basso contenuto di carboidrati, entrerai in chetosi in pochissimo tempo.

Non riuscire a tenere traccia dell’esatta assunzione di carboidrati è l’errore più comune. Potrebbe essere che ti stai impedendo di entrare in chetosi senza nemmeno rendertene conto. Tuttavia, non dare per scontato che la tua assunzione di carboidrati sia corretta. Devi contarli per trarre conclusioni accurate.

Naturalmente, ci sono dei modi per velocizzare il processo. Tuttavia non dovresti dimenticarti che “alterare” il tuo corpo ha i suoi limiti e dovresti rispettarli. È fondamentale considerare la salute come priorità numero uno.

Calendario della Perdita di Peso Mentre si Entra in Chetosi

6 Trucchi per una Chetosi Più Rapida

Ora parliamo dei trucchi più importanti per entrare in chetosi velocemente, mantenendosi in salute.

#1 Ridurre Drasticamente i Carboidrati

La dieta chetogenica si basa sul principio di scambiare i carboidrati, cioè la fonte di energia abituale, con i grassi. Pertanto, questo trucco potrebbe spiegarsi da solo. Eppure, questo è l’errore più comune e non possiamo smettere di sottolineare abbastanza l’importanza del giusto apporto di carboidrati.

Per entrare in chetosi velocemente, dovesti tenere il tuo apporto di carboidrati sotto i 20-25 grammi al giorno. Non farlo significa che non sarai in grado di entrare in chetosi e che non brucierai i grassi come fonte di energia.

Per questo motivo, essere molto attento al proprio apporto di carboidrati gioca un ruolo fondamentale per una perdita di peso di successo.

Onestamente, sarebbe sbagliato aspettarsi che ogni ricetta chetogenica trovata online fornisca i risultati di perdita di peso desiderati. Variare tra ricette che non hanno alcun collegamento logico potrebbe rischiare di portarti ad un’alimentazione squilibrata e molto probabilmente supereresti il limite di carboidrati che puoi consumare per entrare in chetosi.

Affinchè la dieta chetogenica funzioni, la tua alimentazione deve essere studiata attentamente. Quando sai esattamente cosa devi mangiare, puoi anche sapere quando puoi sgarrare un pochino senza rischiare di rovinare i tuoi progressi.

#2 Mangia Più Grassi (Ma Non “Tutti” I Tipi di Grassi!)

Il tuo obiettivo è bruciare i grassi per ottenere energia, giusto? Ciò significa che mangiare abbastanza grassi è un’altra parte fondamentale della dieta chetogenica. Assicurati che la maggior parte del tuo apporto calorico provenga dai grassi. I grassi dovrebbero costituire il 70-75% della tua dieta. Una giusta proporzione di grassi-carboidrati nel tuo corpo significa che entrerai in chetosi.

Tuttavia, tieni presente che è anche possibile consumare troppi grassi. Se vuoi perdere peso, assicurati di rispettare i limiti del tuo apporto calorico. La maggiore parte delle ricette adatte alle diete chetogeniche che trovi su internet sono piuttosto ricche di grassi, quindi non è intelligente fidarsi troppo.

I grassi costituiscono la percentuale più alta della dieta chetogenica, quindi è molto importante cercare anche opzioni nutrizionali bilanciate e scegliere fonti di alta qualità.

Evita i grassi trans idrolizzati. Includi grassi buoni, come l’olio di oliva, avocado e cocco, il burro chiarificato o il burro normale.

TRUCCO EXTRA: Se stai facendo fatica a consumare abbastanza grassi, prendi in considerazione di bere il caffè al burro o all’olio di cocco. Da 1 a 3 cucchiai di olio di cocco fino a tre volte al giorno possono aiutarti a velocizzare la chetosi.

P.S. Utilizzare solo oli extravergini spremuti a freddo per il miglior valore nutritivo.

#3 Non Dimenticarti delle Proteine

healthy protein

Assicurati di mangiare abbastanza proteine per assumere gli amminoacidi necessari. Servono al tuo corpo per mantenere una buona salute, produrre ormoni, tessuti muscolari e neurotrasmettitori.

Le proteine costituiscono circa il 25% dell’apporto calorico nella tua dieta chetogenica. Dovresti assumere 1.3 grammi di proteine per ogni kg corporeo.

Ciò significa che una persona che pesa 68 kg dovrebbe assumere 85-115 grammi di proteine al giorno.

IMPORTANTE: Tieni in mente che se hai dei livelli elevati di zucchero nel sangue, dovresti stare ancora più attento alla tua assunzione di proteine.

Calcolare il tuo apporto di carboidrati, proteine e grassi sembra impegnativo? Bene, sconsigliamo di cercare una formula adatta a tutti.

Le formule generiche non sono adatte al tuo tipo di corpo, ai tuoi obiettivi, livelli di zucchero nel sangue e apporto calorico consigliato. Quindi, cerca sempre il massimo livello di personalizzazione possibile e dai la priorità ad un’alimentazione equilibrata.

#4 Allenati Di Più Per Aumentare la Chetosi

Se sei sicuro che l’assunzione dei macronutrienti è corretta ma continui a faticare ad entrare in chetosi e perdere peso, il prossimo consiglio potrebbe aiutarti.

Allenarsi è un ottimo modo per aumentare la chetosi. Durante l’attività fisica, il tuo corpo usa i carboidrati come fonte primaria di energia. Ciò aiuta ad esaurire le riserve di glicogeno nel tuo corpo. Una volta che queste riserve sono esaurite, il corpo inizia a bruciare i grassi come energia e inizia il processo di chetosi.

Detto questo, vogliamo ricordarti di continuare a prenderti cura della tua salute. Il fatto che allenarsi aumenti la chetosi non significa che devi esaurire il tuo corpo.

Gli allenamenti a corpo libero vanno benissimo!

IMPORTANTE: Tieni in mente che la dieta chetogenica richiede un piano di allenamento specifico. Hai bisogno di una routine costante che si adatti al tuo corpo e alle tue aree problematiche. Questo tipo di allenamenti solitamente si possono trovare nelle app che offrono sia piani alimentari Chetogenici personalizzati che routines di allenamento a corpo libero personalizzate.

#5 Prova il Digiuno Intermittente

Il digiuno intermittente può essere un ottimo trucco per una chetosi più rapida. Mangiare in un periodo di tempo limitato influisce significativamente sulle tue riserve di glicogeno. Il digiuno spinge ad un rapido esaurimento del glicogeno che in seguito porta il corpo ad entrare nello stato di chetosi.

Combinato con una sana dieta Chetogenica, il metodo di digiuno 16:8 è considerato il più ottimale. Un buon esempio di questo tipo di digiuno potrebbe essere quello di aprire la finestra alimentare a mezzogiorno e consumare l’ultimo pasto alle 20:00. Ciò raddoppierebbe i risultati che otterresti con l’aiuto di un piano alimentare Chetogenico ben bilanciato.

NOTA: Combinare la dieta Chetogenica con il digiuno intermittente è un procedimento un po’ più drastico che seguire semplicemente un normale programma alimentare. Assicurati di cercare una guida professionale e approvata da esperti per ridurre il rischio di incontrare carenze nutrizionali.

#6 Prova gli integratori BHB

La medicina moderna ha trovato un modo per farti raggiungere la chetosi più velocemente con l’aiuto degli integratori BHB. Il beta-idrossibutirrato è una sostanza chimica che il fegato produce per fornire energia. Viene prodotto quando non mangi abbastanza carboidrati. Il BHB ha dimostrato di aiutare con le prestazioni atletiche e il trattamento dell’obesità. L’assunzione di integratori BHB potrebbe aiutare a preservare la massa muscolare e ridurre la sensazione di fame nelle persone che seguono una dieta chetogenica. Gli integratori assicurano una chetosi più fluida e una perdita di peso più rapida.

IMPORTANTE: gli integratori BHB vengono assunti per via orale e sono comunemente usati per aumentare le prestazioni atletiche, alleviare l’emicrania e talvolta anche l’Alzheimer, la perdita di memoria causata dall’invecchiamento, il morbo di Parkinson e molte altre condizioni. Tuttavia, è importante ricordare che non ci sono buone prove scientifiche a sostegno di questi usi.

Se hai intenzione di provare i chetoni BHB, devi assicurarti che siano venduti da un’azienda di fiducia. Detto questo, con il giusto piano alimentare, i chetoni BHB possono davvero aiutare i tuoi progressi nella perdita di peso.

Conclusione

Gli argomenti di cui abbiamo discusso costituiscono il fulcro di una dieta Chetogenica di successo. Tuttavia, ciò potrebbe non essere sufficiente per garantire che la TUA dieta Chetogenica sia di successo. Come accennato in precedenza, non esiste una soluzione unica per perdere peso. Hai bisogno di un piano alimentare Chetogenico adatto al tuo tipo di corpo, alle tue esigenze nutrizionali e ai consigli personali.

Di seguito, puoi vedere alcuni dei migliori esempi di come una dieta Chetogenica fatta su misura può aiutare le persone a raggiungere i risultati desiderati.

Ecco i risultati delle persone che hanno provato un piano alimentare Chetogenico personalizzato per almeno 28 giorni:

Giulia, 40
Aurora, 43
Martina, 47

Fai un quiz di 2 minuti e scopri quanto peso puoi perdere in 28 giorni.

0200515

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

.
0 %