Home Dieta Keto Addio a più di 30 chili: la coinvolgente storia di Claire Moorhouse e della dieta cheto

Addio a più di 30 chili: la coinvolgente storia di Claire Moorhouse e della dieta cheto

Dieta Keto
Giu 28
0 Commenti
893
Tempo di lettura 6 min
Scritto da Edibel Quintero, MD
Claire before and after keto diet

Claire Moorhouse, 47enne, ha trascorso 9 anni della sua vita a combattere contro il peso in eccesso. 

“Avevo toccato il fondo”, spiega Claire. “Avevo provato diversi metodi. Ovviamente, nessuno di questi è mai diventato il mio stile di vita. Ho sempre ripreso le pessime abitudini che mi avevano creato i problemi dai quali stavo cercando di liberarmi.

“Ero sovrappeso come non ero mai stata. Ero infelice come non ero mai stata. Non riesco a spiegarti quanto fossi insoddisfatta della mia vita”.

Dopo essere dimagrita di 30 kg con la dieta cheto, oggi Claire Moorhouse è una donna nuova che, grazie alla sua metamorfosi, è fonte di ispirazione quotidiana per tutti coloro che vogliono perdere peso. 

Oggi una nostra giornalista ha incontrato Claire per saperne di più sul programma che l’ha aiutata a dimagrire e a ritrovare la gioia di vivere.

Claire, potresti spiegarmi un po’ meglio come è cominciata? Perché hai intrapreso un percorso per perdere peso?

«Avevo toccato il fondo; questo è il modo in cui spesso descrivo il mio eccessivo consumo di cibo e di alcol.

Bevevo quasi una bottiglia di gin al giorno. Mangiavo torte, patatine, salatini e chi più ne ha più ne metta. A un certo punto ho capito di averne abbastanza. 

Un giorno, senza alcun preavviso, mi sono detta che era arrivato il momento di darci un taglio. Non solo avevo bisogno di cambiare la situazione, ma di farlo una volta per tutte, con impegno e determinazione.

Quindi, in parole povere, è stato quello che ho fatto. Una mattina mi sono svegliata e mi ci sono buttata a capofitto.

All’epoca avevo appena sentito parlare della cheto. Avevo saputo di tante storie a lieto fine e ho amici che l’hanno seguita.

Ho solo pensato… “Hai provato di tutto, tanto vale fare un altro tentativo”. E sta funzionando, ovviamente. Alla grande».

Il prima e il dopo di Claire (30 chili in meno)

Hai perso 30 chili con questa dieta. Qual è stata la reazione degli altri? 

«Non mi riconosceva nessuno. Ho pubblicato delle foto prima che io e mia madre andassimo in palestra.

Sono andata a vedere i commenti e ho detto: “Oh mio Dio, non mi crede nessuno!”

Mi sono offesa a morte.

Ma mia madre mi ha detto: “Aspetta un attimo, questo è tipo il più grande complimento che tu potessi ricevere. Ti stanno dicendo che non assomigli affatto alla persona che eri soltanto 11 settimane fa”.

Ed è vero. Questo è assolutamente vero.

Posso capire perché un estraneo non riuscirebbe a crederci, ma anche i miei amici e la mia famiglia hanno bisogno di un po’ di tempo per convincersi, poiché la trasformazione è stata davvero rapida. Sono passate solo 11 settimane.

Ora ho un personal trainer. Oggi mi ha detto: “Sembri ancora più magra, hai perso altro peso”. E sì, ho perso un altro chilo dalla scorsa settimana.

Ma, a dire il vero, adesso mi ci sono abituata, il mio modo di mangiare, il mio stile di vita, è tutto completamente diverso».

Ho visto il tuo video sulla trasformazione in timelapse. È stato fantastico.

«Sì. Guarda caso, quando ho scattato la prima foto, avevo i postumi di una sbornia e avevo mangiato cibo spazzatura.

Mi sono guardata e ho pensato: “Voglio ricordarmi di te. Ti terrò a mente perché ogni volta che penserò di stare per cadere, mi ricorderò di non voler tornare indietro a questo».

Quindi ho iniziato a scattare foto e le ho messe tutte insieme.

Le ho unite soprattutto perché nessuno credeva che davvero fossi io.

Ho visto una metamorfosi sbalorditiva. Come ho detto, ogni cinque giorni mi scattavo una foto e mi accorgevo di un cambiamento».

Oltre alla perdita di peso, hai notato altri effetti positivi da quando hai iniziato?

«Non ho fame. Davvero, sento raramente fame. I capelli e le unghie stanno crescendo velocemente. Mi addormento e mi sveglio prima e, quando mi alzo la mattina, sono davvero pronta per iniziare la giornata.

Uno degli altri vantaggi… Sto spendendo circa un terzo dell’importo settimanale [per la spesa] rispetto a prima.

Sono davvero ottimista. Ho sofferto di ansia, fino a un certo punto anche di depressione. [Keto] ha cambiato la situazione, ha cambiato tutto».

Fantastico. Hai iniziato questa dieta da sola?

«I miei menù erano così ripetitivi che ho pensato: “Claire, non è possibile che la cheto sia così limitata”.

In effetti, ho fatto solo delle ricerche online cercando di capire quali cibi si potessero mangiare e quali no. E poi ho pensato: “Chissà se esiste una app per la cheto”.

Così, per caso, mi sono imbattuta in Keto Cycle. Ho cercato nell’App Store. Ho dato una rapida occhiata e mi sono detta: “Ecco ciò che voglio. Voglio il menù, tutte le ricette”.

Voglio una lista della spesa. Voglio che qualcun altro si occupi del conteggio delle calorie e di tutti gli aspetti che le persone trovano complessi.

Ho parlato con altri che hanno seguito le cheto senza usare un’app e ho capito che stavano sicuramente sbagliando qualcosa. Tutti la seguono veramente in maniera errata».

In che modo pensi che la gente sbagli la cheto?

«So, per esempio, di dover scegliere diversi tipi di verdura, di carne per essere sicura di assumere tutte le vitamine e proteine di cui ho bisogno.

Ma l’app lo fa al posto mio. Io non ci devo neanche pensare.

Vado in gruppi in cui la gente dice: “Oh, siamo preoccupati di non assumere i giusti macronutrienti”. E penso… io ho Keto Cycle che se ne preoccupa. Io devo solo cucinare e mangiare, seguendo il programma con costanza».

Immagino, quindi, che le ricette cheto ti piacciano.

«Son sincera, il cibo è ottimo. Sto cucinando cose che prima non avrei mai immaginato di preparare. Ed è davvero semplice.

Quando ne parlo con la gente, mi sento come se fossi una rappresentante di Keto Cycle. Come se stessi facendo una promozione.

Ma sono solo sincera.

Il cibo è squisito, specialmente ora. La nuova funzionalità che permette di cambiare il pasto è fantastica, mi basta andare tra i preferiti e selezionare quello che voglio».

Cosa diresti alle persone che esitano a iniziare o che si sentono in qualche modo bloccate?

«Credo che si debba prendere una decisione. O la fai o non la fai. E se deciderai di non farla, non otterrai nessun risultato e nulla cambierà.

Mi sento molto stimolata dai miei successi. Sono sincera. Ed è shockante: non mi aspettavo questi risultati.

Se potessi tornare indietro e ricominciare, farei esattamente lo stesso.

Devi buttartici a capofitto, e i risultati arriveranno così velocemente da motivarti ad andare avanti».

Clair's progress on keto diet

Dopo aver sentito Claire parlare del suo coinvolgente percorso che le ha permesso di perdere peso grazie alla cheto, ho dato un’occhiata all’app che ha menzionato: Keto Cycle.

Ho scoperto che è una app che adotta un approccio scientifico alla cheto e aiuta migliaia di persone come Claire a dimagrire in modo duraturo.

Per prima cosa, devi rispondere a un quiz e specificare le tue preferenze. Quindi l’app fornisce un piano alimentare cheto personalizzato, che tiene conto dei gusti individuali e persino dello stato di salute.

Con l’app, nulla è lasciato al caso: dalle ricette alle liste della spesa personalizzate. Tu devi solo fare il primo passo.

Se pensi che la storia di Claire sia una fonte di ispirazione, sappi che lei la consiglia caldamente.

Vedendo la sua trasformazione, non posso che fare lo stesso anche io.

Puoi fare il quiz qui sotto!

Fai un quiz di 1 minuto e scopri quanto peso puoi perdere in 28 giorni con il tuo piano alimentare cheto personalizzato
Clicca qui per iniziare il quiz cheto
I risultati possono variare in base alle caratteristiche personali.
Scritto da
Edibel Quintero, MD

Edibel Quintero è una dottoressa in medicina e chirurgia laureatasi nel 2013 presso la Universidad del Zulia e lavora da allora in questo settore. Si è specializzata in obesità e nutrizione, riabilitazione post-operatoria, riabilitazione fisica e massaggio sportivo. Ha lavorato in diverse cliniche come medico giovane e ha avuto il ruolo di consulente medico ed esperto di riabilitazione sportiva per la società calcistica della sua città di residenza. Il sogno della dottoressa Quintero è quello di aiutare le persone a vivere vite più sane, educandole in fatto di alimentazione, attività fisica e benessere mentale, oltre a spiegar loro le varie scelte nello stile di vita che possono migliorare la qualità della vita stessa.

Commenti(0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco *

BOLETÍN

Suscríbete a nuestro boletín de salud y bienestar, en el que compartimos consejos para una vida saludable, noticias e ideas sobre bienestar.