(IT) Diet

7 motivi per cui la maggior parte delle persone non riesce a gestire il diabete di tipo 2 e il prediabete

I tuoi livelli di zucchero nel sangue continuano a salire? E anche quando fai tutto secondo le regole, non riesci comunque a vedere molti progressi?

Sì, puoi gestire il diabete di tipo 2 e perdere peso …

Ma solo se puoi evitare questi 7 principali errori nella gestione del diabete. Assicurati di prenderti il tuo tempo: ciò che stai per leggere potrebbe determinare se gestirai o meno il diabete!

Errore n. 1. Concentrarsi sulla restrizione calorica

Calorie Restriction

Si dovresti conoscere il tuo apporto calorico. Ma limitare le calorie non dovrebbe essere il tuo obiettivo principale.

Cerca piuttosto di mantenere un regime alimentare equilibrato e di concentrarti sulla provenienza delle calorie.

Ci sono carboidrati buoni e carboidrati cattivi. Ci sono grassi buoni e grassi cattivi. Qual è la differenza tra questi? Raffinazione e lavorazione. Per avere la possibilità di rallentare il diabete, in primo luogo, è necessario iniziare a scegliere cibi integrali, non trasformati e POI modificare la grandezza delle tue porzioni in funzione delle calorie che questi alimenti sani e nutritivi contengono.

Errore n. 2. Mangiare troppi carboidrati

Carbohydrates

Ricordi la cara vecchia piramide alimentare? Quello con vari tipi di pane, bagel e cereali in fondo? Sin dal liceo, ci è stato insegnato che questo è l’aspetto di una dieta sana. Sembra ridicolo adesso, non è vero?

Dopotutto, questi sono gli alimenti esatti che causano il maggiore aumento del glucosio nel sangue!

Per rallentare il diabete, è necessario seguire una dieta che elimini tutti questi carboidrati non necessari, come pane, pasta o riso bianco e sostituirli con carboidrati integrali non trasformati (cereali integrali, legumi) e grassi sani.

Errore n. 3. Evitare i grassi

Avoid fats

In termini di perdita di peso, il “grasso” è qualcosa di cui stai cercando di sbarazzarti. Ma quando si tratta di cibo, “grasso” non significa necessariamente “cattivo”.

Come accennato prima, ci sono grassi buoni e grassi cattivi. I grassi buoni e naturali, presenti in alimenti come avocado, uova, noci o pesce, sono essenziali per una dieta sana ed equilibrata.

“Dobbiamo renderci conto che tra tutti i macronutrienti, i grassi alimentari stimolano meno l’insulina. Sostituire quei carboidrati raffinati con grassi naturali è un metodo semplice ed efficace per ridurre il fabbisogno l’insulina “, afferma l’esperto di salute e benessere, il dottor Kameron H. Wyatt.

Vorresti un aiuto per bilanciare la tua dieta?

Fai un quiz di 60 secondi e scopri quanto peso potresti perdere se apporti questi 3 semplici aggiustamenti alla tua dieta:

Errore n. 4. Affidarsi troppo all’esercizio fisico

Exercise

Fare esercizio è estremamente benefico per la salute. Migliora la forza, la pressione sanguigna, il colesterolo, i livelli di glucosio nel sangue, la sensibilità all’insulina e altro ancora. Sappiamo tutti che ci fa bene. Tuttavia, quando si tratta di rallentare il diabete di tipo 2 o il prediabete, dobbiamo capire che l’esercizio da solo non è sufficiente.

Una corretta alimentazione dovrebbe sempre rimanere la tua priorità. Il diabete non è causato dalla mancanza di esercizio, quindi rallentarlo dipende dalla sua causa principale, che è una dieta povera.

Trovare un programma per il diabete che combini i due (come Klinio) è ciò che ti dà davvero una possibilità di combattere per una vita più sana.

Errore n. 5. Smettere quando diventa “troppo difficile”

Too difficult

No, non è troppo difficile. È solo che il metodo che hai scelto è probabilmente troppo complicato.

Ciò che è difficile è il senso di colpa che provi quando interrompi una dieta o un programma di dimagrimento. La cosa difficile è iniziarne uno nuovo (sì, dovrai avviarne uno nuovo in ogni caso).

Quindi, la scelta del giusto piano di gestione del diabete è la chiave!

Poiché le tue esigenze sono uniche, considera la scelta di un piano di gestione del diabete personalizzato, come Klinio. È davvero semplice da usare e offre un programma alimentare completamente personalizzabile con molte nuove funzionalità, allenamenti a casa, consigli per il diabete e altro ancora.

Se sei interessato, vai avanti e provalo qui.

Errore n. 6. Lasciare piccoli intervalli tra i pasti

Intermittent fasting

Quando non mangi, i livelli di glucosio nel sangue diminuiscono e il tuo corpo inizia a bruciare i grassi per produrre energia. Per raggiungere questo stato, devi praticare il digiuno intermittente.

Se combinato con una dieta corretta, il digiuno intermittente può dare un contributo importante alla tua perdita di peso e al tuo percorso di gestione del diabete.

La semplice spiegazione è questa: devi smettere di consumare zucchero per poi bruciare lo zucchero rimanente.

Una dieta povera di carboidrati e ricca di grassi ti aiuterà a ridurre lo zucchero che consumi e il digiuno ti aiuterà a bruciarlo.

Errore # 7. Credere di “saperne di più”

Believe in yourself

Sì, potresti sapere cosa è meglio per il tuo corpo. Ma pensa alle scelte alimentari che hai fatto in passato … Sei sicuro di poter contare esclusivamente su te stesso?

C’è un motivo per cui i medici passano anni a fare ricerche sul diabete (e anche loro si sbagliano di tanto in tanto). Quindi, sii aperto a nuove conoscenze, consulta regolarmente il tuo medico e istruisciti.

C’è un motivo per cui i creatori di prodotti come Klinio pagano bene per assumere nutrizionisti esperti. Devono darti un programma alimentare che non sia solo per perdere peso, ma per perdere peso avendo il diabete. Usa la loro esperienza!

Affidarsi esclusivamente a se stessi significa scegliere un percorso più lungo e complicato per migliorare la propria condizione. E chi vuole aspettare più a lungo per una vita sana, felice e senza sforzo? Bene, conosci sicuramente la risposta a questo.

La soluzione per una perdita di peso sostenibile

Quindi, come si fa a perdere peso con successo?

E come puoi rendere piacevole quella dieta, così non vorrai interromperla dopo le prime settimane di “tortura”?

Siamo tutti diversi e il nostro corpo reagirà in modo diverso a ciascuna variabile.

Capire quali abitudini e quali alimenti funzionano meglio con il tuo corpo richiederà alcuni tentativi ed errori, ma alla fine ne vale la pena! Tieni a mente i suggerimenti di cui sopra e sarai pronto per iniziare il tuo viaggio non solo verso una gestione efficace del diabete, ma anche verso il peso dei tuoi sogni.

TI CHIEDI QUANTO PESO POTRESTI PERDERE NEI PRIMI 28 GIORNI CON UN PIANO DIETA KLINIO?

012822

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

.
0 %