(IT) Diet

L’amara verità sulla vita dopo le complicanze del piede diabetico (e come prevenirle)

O tu o il piede.”

Potevo sentire le parole del medico rimbombare nella stanza ma, in quel momento, non riuscivo a comprenderle del tutto.

A mia madre, che era seduta accanto al mio letto d’ospedale, sfuggì un singhiozzo. Mi strinse la mano e mi disse che sarebbe andato tutto bene…

Mi chiamo Brooke ed è passato poco più di un anno da quando ho perso il piede destro a causa del diabete. E proprio come disse mia madre allora, oggi sto mille volte meglio (anche se è difficile da credere).

Il mio diabete di tipo 2 è sotto controllo. Il mio valore di emoglobina glicata è sceso da un inamovibile 7,4 a 5,6. Sono dimagrita di 22 kg. E sono molto più in forma, felice e forte di quel giorno in ospedale.

Le complicanze del diabete non sono un evento certo e possono essere prevenute. Essendoci passata, ora lo capisco meglio che mai.

Ma non sempre è stato così …

Brooke

Quando mi è stato diagnosticato il diabete di tipo 2, non l’ho preso troppo sul serio.

Ho cercato di seguire una dieta più rigorosa, ma ci sono ricascata abbastanza in fretta perché tutte quelle diete erano impossibili da seguire. Uno strappo alla regola durante un pasto è diventato uno sgarro giornaliero, poi settimanale … finché non ho smesso di stare attenta a ciò che mangiavo o bevevo.

Non perché non mi importasse. Ma piuttosto, perché facevo fatica a capire i miei pasti e non sapevo davvero cosa mangiare oppure evitare …

Sentirmi dire in continuazione che dovevo “mangiare in modo sano” e “fare esercizio” non mi è stato di grande aiuto. La maggior parte dei medici parlava di uno “stile di vita equilibrato” come un risultato di incredibilmente facile da raggiungere.

Riduci i carboidrati. Elimina gli zuccheri. Consuma piccoli pasti durante la giornata. Fai esercizio fisico cinque volte a settimana per 30 minuti. Sentiti motivata nonostante tutto…

Ma, per la maggior parte di noi, tutto ciò non corrisponde alla realtà.

E se sono incline a mangiare troppo? Se desidero dolci e sono abituata fare spuntini notturni? O se non ho tempo per cucinare tutti i giorni?

Non sono quindi riuscita ad apportare quei cambiamenti al mio stile di vita consigliati dal mio medico di famiglia. Non ho monitorato con la dovuta attenzione i miei livelli di zucchero nel sangue.

Nonostante il mio medico mi avesse avvertita riguardo le complicanze correlate agli elevati livelli di zucchero nel sangue, ho ignorato i segnali che avrei dovuto ascoltare, finché non è stato troppo tardi.

Pensavo che le complicanze del diabete capitassero agli altri. Mi sono autoconvinta, principalmente per negazione basata sulla paura, che niente di tutto questo sarebbe potuto o sarebbe accaduto a me.

Ma mi sbagliavo.

Un giorno, al lavoro, sbattei un dito del piede, ma non ci diedi particolare peso.  Mi dissi che sarei guarita, come al solito prima di allora. 

Ma i miei livelli di zucchero nel sangue iniziarono ad aumentare, come sintomo di controllo insufficiente e infezione.

Durante la settimana successiva andò sempre peggio. Quando mi recai al pronto soccorso, avevo la febbre a 40°C, la glicemia era alle stelle e le mie dita dei piedi sembravano essere più scure del normale.

L’infermiera mi guardò e mi chiese se avessi il diabete. Quando annuii affermativamente, le sue prime parole parvero rassicuranti:

Ho visto di molto peggio. Ti medicheremo e dovrebbe andare tutto bene.

Tuttavia, un paio d’ore dopo, ero in chirurgia. Dopo un’operazione di 4 ore, mi è rimasto solo un piede.

Dopodiché dovetti rimanere in ospedale per settimane, per riprendermi e imparare di nuovo a camminare. Ho passato ogni momento a ritrovare il mio equilibrio. Sembrava quasi una metafora ironica, come se tutto questo riguardasse lo “stile di vita equilibrato” che sembrava così difficile da raggiungere prima.

Solo che, adesso, era incredibilmente più difficile.

E non solo da un punto di vista fisico.  Ho dovuto abituarmi al fatto che i miei amici e la mia famiglia mi considerassero fragile. Ero consapevole del mio corpo, in un modo completamente diverso rispetto a quando il mio unico problema era avere un po’ di pancetta. È stato difficile accettare la perdita della mia indipendenza. 

Immaginate la mia sofferenza quando vedevo tutti quanti divertirsi e desideravo ardentemente svagarmi con la mia famiglia. Invece, ero relegata in disparte, e avevo la sensazione che la vita mi stesse semplicemente sfuggendo di mano

Non ci rendiamo conto di quanto qualcosa sia prezioso finché non lo perdiamo. Ora lo so bene.

Il mio medico mi ha detto di ritenermi fortunata per non essere andata incontro a complicanze ancora più serie. Prima di tutto questo, non sapevo che il diabete mal gestito potesse provocare danni ai nervi, rendendo difficile percepire il dolore, il freddo o il caldo ai piedi.

E, come ho imparato sulla mia pelle, anche da un piccolo evento, se trascurato, può scaturire un problema serio. 

Il mio medico mi aveva detto che dovevo perdere peso, monitorare la glicemia e mangiare meglio per evitare gravi complicanze future. E, già così, non sembrava un compito facile.

Tra il monitoraggio dei livelli di glicemia, stare dietro ai farmaci, controllare in continuazione ciò che mangiavo e bevevo, fare attenzione a calorie e macronutrienti, mi sembrava di soccombere. E neanche sapevo se stessi facendo tutto correttamente.

Ma non volevo rimanere ancora più imprigionata nel mio corpo. Non potermi permettere di esplorare nuovi posti e lanciarmi in nuove avventure. Non essere in grado di esserci per la mia famiglia e godermi la vita. Restare confinata su una sedia a rotelle per il resto della mia vita.

Prima di dimettermi dall’ospedale, il mio medico consigliò questa nuova soluzione a 360 gradi per la gestione del diabete. Posso ora dire a gran voce che mi ha salvato la vita e ha reso il controllo del diabete incredibilmente più facile ed efficace.

Si chiamava Klinio. Non era l’approccio standard e uguale per tutti che si impiega di solito nelle altre diete e trattamenti per il diabete. Per aiutarti a perdere peso e mantenere i livelli di zucchero nel sangue nella norma, nutrizionisti professionisti e specialisti del diabete creano un piano alimentare completamente personalizzato basato sul tuo tipo di diabete, età, peso, preferenze alimentari, condizioni di salute e così via.

Tutto quello che ho dovuto fare è stato completare un semplice quiz e rispondere ad alcune domande di routine su di me.

All’inizio ero scettica… ma avevo molto altro da perdere oltre a un piede. Quindi, mi sono iscritta al piano Klinio.

Dopo soli 3 mesi, potevo già vedere la differenza in termini di peso, zucchero nel sangue e salute.

Dopo soli 3 mesi, potevo già vedere la differenza in termini di peso, zucchero nel sangue e salute.

Dopo aver iniziato, ho perso quasi 13 kg in 3 mesi e ora, più di un anno dopo, riesco a malapena a riconoscermi allo specchio.

La mia emoglobina glicata è scesa a un valore fisiologico. Anziché avere picchi estremi, ora non ho più difficoltà a controllare i miei livelli di zucchero nel sangue. E la minaccia di ulteriori complicanze del diabete è ormai acqua passata.

La mia famiglia non mi vede più come fragile e incapace e, sebbene non sia certamente come prima, sono persino riuscita a unirmi a loro in attività di svago.

Quando mi sono iscritta per la prima volta a Klinio, avevo paura di non essere in grado di evitare le voglie. Che non sarei stata in grado di seguire il programma ed essere costante.

Mai mesi sono volati senza battute d’arresto. Non avvertivo una sensazione di limitazione o rinuncia come quando avevo provato a mettermi a dieta precedentemente. Niente voglie, morsi della fame o quei tremendi cali e picchi di zuccheri. 

Il programma alimentare è incredibilmente facile da seguire e da rispettare perché tutto il duro lavoro è già stato fatto per me.

Con oltre 10.000 ricette personalizzate e menu giornalieri, so esattamente cosa mangiare per mantenere la glicemia stabile. Posso facilmente scambiare gli ingredienti per creare nuove varianti di ricette nell’app e non c’è nulla che non mi piaccia perché sono stati inclusi i miei cibi preferiti. Ho persino la lista della spesa settimanale pronta, quindi non devo preoccuparmi affatto del cibo.

Questo è di gran lunga il modo di mangiare più semplice ed efficace che abbia mai sperimentato e, probabilmente, mi ha regalato una seconda possibilità nella vita.

Sto imparando a gestire il mio diabete con una visione più ampia di tutto ciò che accade nel mio corpo. Capisco perché avevo delle difficoltà e ora ho fiducia nelle mie decisioni.  Ho trovato un modo per perdere peso in modo costante e mantenere il mio corpo in forma. Non ho più paura delle complicanze del diabete.

Mi sento… libera.

Se solo avessi saputo prima quello che metto in pratica adesso, avrei evitato anni di cattiva gestione del diabete e, probabilmente, avrei ancora il mio piede destro.

Allora cosa rende Klinio così efficace? Ecco la mia sincera opinione.

È un pratico piano alimentare che fa tutto il lavoro per te 

Non dovrai più fare congetture su quali cibi mangiare e in che quantità.  Avrai oltre 10.000 ricette personalizzate e liste della spesa settimanali per mantenere stabile il livello di zucchero nel sangue e perdere peso costantemente. Puoi trovare tutti gli ingredienti nel tuo negozio di alimentari di fiducia e scambiarli per ottenere le varianti della ricetta che ti piacciono di più. Non impiegherai più di 15 minuti a preparare i pasti! Inoltre, il piano alimentare si adatta al tempo a tua disposizione.

✅ È una soluzione semplice per allontanare le voglie e gestire i carboidrati 

Ho sempre avuto un debole per i dolci e lottato contro le voglie. Ma con Klinio non provo più fame. Né desidero ardentemente i carboidrati. Vengono proposti pasti sani che sono davvero gustosi e ti mantengono sazio durante la giornata, in modo da non farti provare un senso di rinuncia o farti ricorrere alla tua forza di volontà. Non implica una dieta restrittiva, ma piuttosto ti aiuta a trovare un sano equilibrio senza farti provare una sensazione di rinuncia. 

È una dieta a cui puoi attenerti facilmente e in modo costante 

Niente più diete improbabili. Finalmente sento di potermi rilassare e respirare… non devo più contare calorie e macronutrienti… oppure intuire quali cibi sono nocivi per me e quali no. Ti dicono tutto! È come avere un coach personale per il diabete in tasca: ti dà consapevolezza, ti aiuta a gestire il diabete, a prevenirne le complicanze e a perdere peso, senza che tu ci debba prestare troppa attenzione. 

Effettua un monitoraggio automatico dei tuoi dati e segue i tuoi progressi 

Offre un’assistenza a 360 gradi per il calcolo di carboidrati, zuccheri, colesterolo, farmaci e altri parametri.  Puoi anche monitorare i tuoi progressi nella perdita di peso per renderti conto di quanta strada hai percorso. Inoltre, è un ottimo strumento per quando vado dal medico: semplicemente caricando l’app, può vedere tutti i parametri giornalieri, nonché le medie settimanali e mensili. E c’è anche un supporto da parte di un nutrizionista 24 ore su 24, 7 giorni su 7! 

Non lasciare che le complicanze del diabete ti colgano alla sprovvista: scegli un domani più sano.

Se potessi tornare indietro nel tempo e sapere cosa mi avrebbe riservato il futuro, lo farei in un batter d’occhio. Purtroppo, non posso.

Ma tu puoi. Sei già in vantaggio, rispetto a me.

Voglio vivere il più a lungo con il mio piede ancora intatto. Ho dovuto fare una presa di coscienza e assumermi la responsabilità della mia salute. E se Klinio ha aiutato quasi il 90% delle persone come me, può aiutare anche te.

Se stai lottando con il diabete, lo zucchero nel sangue, le scelte alimentari, la perdita di peso, i farmaci, le diete inefficaci, ecco la buona notizia:

Oggi puoi ottenere il tuo piano personalizzato a 360 gradi per la gestione del diabete, e stare alla larga dalle sue complicanze. Riporta i tuoi valori nella norma. Mostrati e sentiti la migliore versione di te stesso, sia che tu abbia appena ricevuto la diagnosi sia che abbia il diabete da 30 anni.

Fai un quiz di 60 secondi e tieni a bada le complicanze del diabete con il tuo piano di gestione personalizzato Klinio

046498

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

.
0 %