Rispondi a un quiz di 1 minuto e ricevi il tuo piano personalizzato di ricette cheto di 28 giorni Clicca qui per iniziare la sfida cheto
(IT) Diet

L’amara verità sulla dieta cheto raccontata da una mangiatrice cronica di cibo spazzatura che è riuscita a perdere peso

Se è vero che la dieta chetogenica è la migliore per bruciare i grassi in fretta, perché molti fanno così tanta fatica? Troppi dettagli, troppe informazioni scientifiche, è difficile capire cosa mangiare per entrare in chetosi e perdere peso velocemente. Per fortuna, se sei una donna che ha superato i 40 anni, c’è la soluzione perfetta per te. 

Molte persone sono stanche di dover ridurre drasticamente i carboidrati se questo non comporta allo stesso tempo una perdita del grasso indesiderato. Se sei stanco anche tu, continua a leggere perchè potrebbe non essere colpa tua.

Spesso c’è una spiegazione molto più semplice.

Prendi me, ad esempio. Da donna di 44 anni, pensavo che non avrei mai perso tutta quella ciccia sulle cosce e sull’addome.

Ma quando ho letto per la prima volta della dieta cheto e di tutti i suoi benefici scientificamente dimostrati, mi sono convinta a darle una possibilità.

Ci ho dato dentro per più di 20 giorni (non ho sgarrato nemmeno una volta) e ho perso peso.

Poi però sono arrivata ad una fase di stallo. Ho iniziato ad avere frequenti attacchi di fame, specie alla sera.

Ad essere del tutto sincera, ero così affamata e nervosa da mettere a rischio i miei rapporti con amici e familiari.

Non avevo idea che quella fame dipendesse in realtà dalle mie emozioni. Ho ripreso uno dopo l’altro tutti i kg che avevo perso, che ovviamente si sono accumulati proprio dove non avrei voluto.

Perché è successo? Ero arrabbiata con me stessa. La dieta cheto aveva un sacco di recensioni positive. 

Doveva funzionare per forza. Forse mi mancava solo la forza di volontà?

Ma come ho scoperto in seguito con mio grande stupore, la colpa non era MIA.

Tutto è cambiato quando…

E PROVE SCIENTIFICHE DELLA DIETA CHETOGENICA
È stato ripetutamente dimostrato che la dieta cheto è una delle diete più efficaci per bruciare i grassi. Ecco alcuni degli innumerevoli studi che lo dimostrano.
PubMed: “Un importante studio clinico randomizzato controllato effettuato su 120 adulti in sovrappeso ha dimostrato che dopo 6 settimane di dieta cheto, mediamente i pazienti hanno perso 9 kg.1 Quasi il doppio del peso che si perde con una dieta a basso contenuto di grassi”.
Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti: “La perdita di peso, costituita principalmente da perdita di grasso, è avvenuta in modo omogeneo in tutte le zone del corpo”.
Effetti a lungo termine della dieta chetogenica nei pazienti obesi: “Evidenti gli innumerevoli benefici di una dieta a lungo termine. Riduzione significativa del peso e dell’indice di massa corporea dei pazienti”.

Ho scoperto il VERO motivo per cui non riuscivo a dimagrire con la dieta cheto

Perché le persone in tutti questi studi perdevano così tanto peso sentendosi sempre sazie e in forma…

E io invece con la cheto mi sentivo sempre affamata, nervosa e stanca? 

Alla fine non è che mi mancasse la forza di volontà o avessi il metabolismo lento o il grasso facesse parte del mio corredo genetico.

Il mio più grande sbaglio è stato quello di seguire un approccio universale, adatto a tutti. Avevo fatto quello che fa la maggior parte delle persone. Avevo letto qualche articolo sulla dieta cheto, trovato qualche ricetta online e poi avevo provato a capirci qualcosa per conto mio.

Ma a quanto pare questa è la ricetta per un disastro, perché è super difficile elaborare da soli un piano alimentare che soddisfi tutte le nostre esigenze nutrizionali.

Ed è super difficile trovare opzioni cheto gustose e a basso contenuto di carboidrati per tenere sotto controllo le voglie di zuccheri… Ed evitare gli attacchi di fame in piena notte. 

Finisci quindi per ritrovarti in un circolo vizioso. Ti dai da fare per giorni e giorni pensando di fare progressi e invece… Stai solo creando degli squilibri nutrizionali. 

Inizia tutto con la spossatezza e il nervosismo e poi finisci per ingozzarti di cibo perché muori di fame. E all’improvviso, sei di nuovo al punto di partenza.

Ritorni alla fame emotiva e agli spuntini.

Chronic eater

Come evitare gli squilibri nutrizionali e perdere peso in modo costante?

Mi sono chiesta questo quando mi sono imbattuta nell’insolita sfida cheto di 28 giorni della dottoressa Christine. Ecco come funziona.

Con il tuo consenso e nel massimo rispetto della privacy, il suo team di nutrizionisti usa le informazioni che condividi con loro per elaborare il tuo piano alimentare cheto personalizzato. 

A differenza dei comuni libri di cucina e programmi cheto, questo piano alimentare è completamente personalizzato, fino all’ultima caloria. Un regime senza pensieri, ma dai risultati davvero rapidi.

Stando a quel che dicono, non devi più contare le calorie. In realtà non devi più fare proprio nulla, perché fanno tutto loro per te. 

Mangiando per 28 giorni i pasti da loro indicati, potresti notare notevoli cambiamenti nel tuo corpo.

E come se non bastasse, dicono che potresti addirittura concederti degli spuntini con i tuoi cibi preferiti.

Questo perché si assicurano che tu li inserisca regolarmente nella tua dieta. Zero costrizioni, zero limiti. L’ideale per perdere peso.

Ad essere sincera, a me sembrava tutto esagerato.

Ho letto recensioni di loro clienti che dicevano di sentirsi più energici, più lucidi e in salute. Quasi tutti erano riusciti a perdere peso in maniera stabile e costante e ad evitare i momenti di stallo.

La frase che ho letto più spesso era che questo stile alimentare era anche piacevole.

Ora, non so te, ma io non cercavo una dieta difficile e che mi facesse diventare matta per perdere peso.

Volevo qualcosa che fosse facile da seguire, affidabile e mi permettesse di modellare il mio corpo e ridurre i punti critici senza farmi sentire sempre stanca, affamata e nervosa.

Alla fine, ho deciso di dare una possibilità a questa sfida.

E 28 giorni dopo… Ringraziavo già me stessa per averlo fatto.

After Picture

Quanti kg si possono perdere in 28 giorni?

In tutta onestà, non avrei mai neanche lontanamente immaginato di ottenere questo risultato.

Grazie alla dieta cheto, sono riuscita a perdere peso in maniera graduale e ho visto il mio corpo trasformarsi nel corso del mese.

Sinceramente avrei voluto venire a conoscenza prima di questa speciale dieta cheto. Nel corso del tempo, ho perso quasi 15 kg. Mi sono complicata la vita per anni cercando di fare tutto da sola. E puntualmente finivo per fallire.

Ma ora lo so.

Mangiare sano non è questione di COSA mangi, ma di CHI sei.

Se COSA mangi si basa proprio su CHI sei… Il peso scenderà non solo velocemente, ma anche in modo abbastanza facile. 

Non avrai carenze nutrizionali e non accuserai quasi mai i morsi della fame.

Non devi perdere tempo a preoccuparti di cosa mangiare, perché ogni giorno avrai un menu fatto apposta per te.

Durante questo percorso, non mi sono mai sentita confusa o in ansia. Mi sono proprio goduta l’avventura e ho visto il mio corpo cambiare. Non l’avrei mai creduto possibile.

A volte faccio ancora fatica a credere ai miei occhi. Sai, fa piacere sentirsi dire con simpatia dagli amici: “Sembri tua sorella magra!”.

E ogni settimana mi avvicino sempre di più ai miei obiettivi. 

La dieta cheto funzionerà anche per altri come ha fatto per me? Non lo so, ma…

Se finora hai lottato con il cibo e hai voglia di provare la cheto senza impazzire contando le calorie o i carboidrati…

Prova la sfida della dieta cheto e non te ne pentirai. È un modo molto più divertente e semplice di dimagrire.

E se riesci a dedicarti l’attenzione che meriti anche solo per 28 giorni… So che vedrai il cambiamento.

Rispondi a un quiz di 1 minuto e ricevi il tuo piano personalizzato di ricette cheto di 28 giorni

I risultati possono variare da persona a persona.

RIFERIMENTI SCIENTIFICI:

3610507

3 Comments

  1. Grazie per aver condiviso la vostra opinione!

  2. Non faccio fatica ad ottenere dei risultati perché li sto già ottenendo.

  3. GRAZIE!

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

0 %