Rispondi a questo test di 1 minuto e ottieni il tuo piano alimentare cheto personalizzato Clicca qui per iniziare il test cheto
(IT) Diet

I 5 motivi più comuni per cui molte persone non hanno successo con la dieta cheto

Seguire una dieta può rivelarsi impegnativo. E la voglia di cibi consolatori non rende l’impresa più semplice.

È davvero possibile mangiare ciò che si desidera, non conteggiare le calorie e sbarazzarsi del grasso ostinato dalla comodità della propria casa, senza sfiancarsi di esercizi in palestra?

Cosa fare in caso di grasso “ostinato”?

Secondo gli esperti di salute e benessere, la dieta chetogenica è un’ottima soluzione per trasformare il proprio corpo.

Riduzione della fame, delle voglie e del grasso addominale…

La dieta chetogenica permette di gustare piatti deliziosi e perdere peso, facendoci sentire pieni di energia. 

Senza farci PATIRE l’astinenza da zuccheri e carboidrati.

Una delle ragioni principali per cui così tante persone falliscono con la dieta cheto…

È che cercano di eliminare troppi carboidrati e zuccheri, e lo fanno troppo velocemente, spesso provocando uno shock all’organismo. 

Se vuoi ottenere una facile transizione alla dieta cheto e smaltire grasso con più rapidità (senza riprenderlo), continua a leggere.

Stai per leggere i 5 errori da evitare che possono aiutarti ad avere successo con il tuo percorso di dieta cheto.

Errore #1: la fretta di iniziare la cheto

Keto diet

Sicuramente avrai sentito le storie di chi ha perso peso grazie alla dieta cheto (chi l’ha seguita in maniera corretta). 

Migliaia di uomini e donne, in tutto il mondo, hanno fatto ricorso a questa strategia alimentare. La sua efficacia è dimostrata e i risultati parlano chiaro. Molte persone riescono finalmente a sbarazzarsi di braccia flaccide, cosce grosse e grasso ostinato in varie parti del corpo. 

Ma non lasciarti prendere da un cieco entusiasmo e adotta questo cambiamento con responsabilità. 

Secondo il dott. Alexander H. Blackwell, esperto di salute e benessere: “La cheto è una dieta che si basa principalmente sulla conoscenza”.

“Avere fretta di iniziarla senza un programma è poco lungimirante e porterà molto probabilmente al fallimento”, spiega Blackwell.

Keto weight

Ecco cosa potrebbe succedere se inizi la dieta di fretta e senza un programma:

  • Continuerai ad avere voglia di dolci perché non sai come poterli sostituire con dessert sani.
  • Continuerai a fare spuntini con cibo poco sano perché non hai un piano alimentare ben studiato che ti può dare un piacevole senso di sazietà.
  • Il tuo peso non scenderà, anzi… Potrebbe anche aumentare!

Il dott. Blackwell raccomanda invece un piano elaborato da professionisti e personalizzato sulla base della tua corporatura, età e preferenze alimentari.

“Cerca supporto e idee su come gestire la dieta in maniera corretta”, dice. “La tua salute è la priorità numero uno – non trascurarla!”

Errore #2: non assumere abbastanza nutrienti 

Vitamin B

Ecco cosa potrebbe succedere se inizi la dieta di fretta e senza un programma:

  • Continuerai ad avere voglia di dolci perché non sai come poterli sostituire con dessert sani.
  • Continuerai a fare spuntini con cibo poco sano perché non hai un piano alimentare ben studiato che ti può dare un piacevole senso di sazietà.
  • Il tuo peso non scenderà, anzi… Potrebbe anche aumentare!

Il dott. Blackwell raccomanda invece un piano elaborato da professionisti e personalizzato sulla base della tua corporatura, età e preferenze alimentari.

“Cerca supporto e idee su come gestire la dieta in maniera corretta”, dice. “La tua salute è la priorità numero uno – non trascurarla!”

Errore #3: troppi carboidrati

Carbs

Il motivo per cui la dieta chetogenica si può rivelare così efficace per molte persone è la chetosi.

La chetosi è uno stato intenso di combustione dei grassi. Invece di attingere ai carboidrati come fonte di energia, il nostro corpo inizia ad utilizzare i grassi come combustibile. In questo modo, si possono raddoppiare i risultati di perdita di peso. 

Ma, per entrare in chetosi, bisogna limitare i carboidrati.

E qui sta il problema. “Molte persone non si rendono conto di quanto i carboidrati siano presenti nei più comuni cibi sani”, dice il dott. Blackwell.

Un esempio tipico è quello di mangiare troppa frutta. Credi di star facendo un ottimo lavoro ma, in realtà, stai ostacolando l’ingresso nello stato di chetosi. Continua a leggere per capire come evitare questi errori.

Keto

L’apporto raccomandato di carboidrati è pari al 5% circa delle calorie totali. Quando si inizia per la prima volta la dieta cheto, è normale che risulti difficile ridurre i carboidrati a tal punto.

Tuttavia, farlo è fondamentale per raggiungere e mantenere la chetosi. Solo in questo modo inizi a bruciare grassi e ottieni il corpo dei tuoi sogni.

Per fortuna le cose diventano più facili dopo una o due settimane, perché il corpo comincia ad abituarsi.

Non gettare subito la spugna! Prova a monitorare i macronutrienti con un’app come Keto Cycle, per assicurarti di assumere tutti quelli di cui hai bisogno.

Errore #4: non mantenere il controllo sul cibo

Keto diet cravings

Talvolta l’ago della bilancia non scende perché, inconsapevolmente, perdiamo il controllo sul cibo.

“Ci sono tante ragioni per cui la bilancia si blocca. Se mangi al ristorante”, spiega Blackwell, “perdi il controllo sul cibo”.

Con la dieta cheto, è molto importante sapere esattamente cosa si sta consumando, quindi cerca di mangiare a casa il più possibile.

Ciò non significa che sia tassativamente vietato mangiare fuori. Ci sono diversi modi per restare in forma E godersi una cena al ristorante.

E no, non prevedono di disturbare i camerieri con domande quali: “Questo piatto è cheto-friendly?”

Tutto ciò che devi fare è essere consapevole di quello che c’è nei vari piatti e semplificare il tuo processo di scelta.

Un ottimo modo per farlo è avere a disposizione un pratico strumento con una guida per mangiare fuori, per rendere il tuo percorso di perdita di peso con la dieta cheto facile e a prova di tentazione!

Quello che abbiamo in mente comprende consigli su come cenare fuori, tutti i parametri di monitoraggio necessari e un sistema di tracciamento della chetosi, per avere successo con la dieta cheto in maniera definitiva.

Errore #5: la “maledizione di Google”

Google

Facendo una rapida ricerca su Google, troverai migliaia di persone che hanno trasformato il proprio corpo perdendo peso con la dieta cheto. La sua efficacia è ampiamente dimostrata ed è facile lasciarsi prendere dall’entusiasmo.

Molti leggono qualche articolo, si annotano qualche ricetta cheto e poi provano ad iniziare per conto proprio.

Ma questa strategia può rivelarsi poco efficace. Purtroppo, non basta sapere di dover ridurre i carboidrati. Spesso i pasti che si trovano online sono validi di per sé, ma possono provocare squilibri nutrizionali se abbinati tra di loro.

Non iniziare la dieta cheto senza aiuto, soprattutto se non conosci le risposte a domande come queste:

  • “Quante calorie dovrei assumere per perdere peso?”
  • “Quali cibi sani sono pieni di zuccheri?”
  • “Quali cibi sono senza zuccheri ma pur sempre gustosi?”
  • “Come posso assumere abbastanza fibre senza superare il limite dei carboidrati?”
  • “Come posso assumere abbastanza minerali e vitamine per dormire bene e avere più energia?”

Come possiamo rispondere a queste domande e raggiungere i nostri obiettivi con la dieta cheto?

La soluzione per iniziare a perdere taglie

La soluzione è una dieta cheto personalizzata, elaborata in funzione della tua età, forma fisica e stato di salute.

È più facile di quel che sembra! In meno di due minuti puoi ricevere un piano alimentare cheto personalizzato!

Che ne dici di entrare in uno stato di chetosi brucia-grassi?

Allora, segui semplicemente il tuo piano alimentare cheto personalizzato per almeno 28 giorni…

Ci sono buone probabilità che raggiungerai il tuo obiettivo!

E per tutta la durata della dieta avrai più energia, meno attacchi di fame e un umore migliore.

Provare per credere! 

Rispondi a questo test di 1 minuto e ottieni il tuo piano alimentare cheto personalizzato

I risultati possono variare da persona a persona.

335388

3 Comments

  1. non mi aspettavo che funzionasse ma, almeno a me, è servita. basta fare attenzione e non abbuffarsi

  2. Ciao, ho bisogno di perdere un sacco di peso, pensate che la dieta cheto mi possa aiutare? Qualsiasi consiglio è ben accetto, Michael

  3. La dieta cheto ha semplificato molto la vita per me che sono intollerante al glutine. Invece di comprare quel costoso pane senza glutine, mi preparo solo una bella costata, ho anche perso 14 chili

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

0 %