(IT) Diet

Come un regalo inaspettato per il suo 53esimo compleanno l’ha portata a perdere peso e a migliorare la sua salute: la storia di Michelle

Ciao, sono Michelle Davis.

In questi giorni mi sto presentando più del solito. Questo perché se mi avessi conosciuto un mese fa, è possibile che non riusciresti a riconoscermi.

Solo qualche mese fa, stavo festeggiando il mio compleanno, ero in sovrappeso e la mia vita sembrava in declino.

Ho cinque figli e mi sono dedicata completamente a loro, fino a che un giorno mi sono resa conto che avevo smesso di amare me stessa.

Non pensavo che una madre dovesse prendersi cura di qualcun altro oltre ai propri figli. Essendo troppo dedicata a loro, non mi sono accorta di come la mia vita stesse prendendo una brutta piega.

Ogni compleanno mi sentivo come se avessi perso l’ennesima possibilità per riprendere in mano la mia vita

Non stavo prestando attenzione a ciò che mangiavo e non ero per niente attiva fisicamente.

Mentre l’opinione che avevo di me stessa era costantemente in declino, il numero sulla bilancia continuava a salire. Avevo preso così tanto peso che ero imbarazzata del mio corpo.

E non solo quello. Non era comodo. Semplici azioni come vestirmi, allacciarmi le scarpe o addirittura camminare per più di dieci minuti erano diventate complicate.

Stavo provando a evitare di affrontare questi problemi perchè dovevo prendermi cura dei miei figli.

Ma, quando sono cresciuti e hanno imparato ad arrangiarsi da soli, non potevo più scappare da ciò che ero diventata.

All’improvviso, il peso in eccesso e la pessima salute sono diventati dei chiari problemi.

Avevo meno energia, la mia pelle era diventata pallida e non ero sicura che ci fosse un modo per poter cambiare le cose.

Era evidente.

Per la prima volta nella mia vita, mi sono sentita come se i miei figli fossero più preoccupati per me di quanto io fossi preoccupata per loro.

È comprensibile. Ero sempre stanca e, dato che non mi piaceva il mio aspetto fisico, spesso anche arrabbiata.

Per il mio 53esimo compleanno, i miei figli mi hanno fatto un regalo che mi avrebbe cambiato la vita in un solo mese

Non lo sapevo allora, ma è scioccante capire come una piccola cosa possa trasformarti la vita.

two females celebrating birthday

Mi hanno regalato un biglietto per Dubai, sostenendo che avessi bisogno di prendermi una pausa.

Ero esitante.

Non avevo bisogno di una pausa, dovevo cambiare stile di vita, perdere peso e sistemare la mia salute. Questo era ciò che pensavo.

Non sono mai stata una fan delle vacanze perché mi fanno sentire irresponsabile. E non solo quello.

Temevo persino il pensiero di dovermi presentare in costume o con qualsiasi cosa che mi coprisse meno dei miei classici vestiti larghi.

Ero imbarazzata del mio corpo e non mi sentivo mai rilassata.

Ma loro hanno insistito. Hanno detto che era il quarto anno consecutivo in cui mi avvicinavo al mio compleanno in silenzio e depressa, come se preferissi nascondermi.

“Oh grandioso, ora devo affrontare anche questo!” ho pensato.

Quindi ho preparato le valigie.

Ho messo anche un costume che ero sicura di non tirare fuori di bagagli.

Ero pronta a farla finita con questo viaggio.

Eccomi lì, stavo andando a Dubai da sola…

Una volta atterrata, ho trovato l’hotel, ho fatto il check-in, ho svuotato le valigie e mi sono sdraiata un attimo sul letto fino a che il mio stomaco mi ha ricordato che era il momento di mangiare il pranzo.

Ho chiesto alla reception un posto buono per provare la cucina locale, quando mi hanno informato che era il mese del Ramadan.

Ciò significava che nessuno poteva mangiare fuori e, infatti, i locali digiunavano dall’alba al tramonto.

Ero definitivamente sorpresa, ma decisi di rispettare la cultura locale e di fare una camminata in città fino al tramonto.

Un paio di ore dopo, mentre stava tramontando il sole, i ristoranti si sono iniziati a riempire di persone. Era incredibile!

Quindi ho trovato un posto con uno stile locale, mi sono seduta e ho ordinato un kebab.

Ho assaporato ogni morso di quella delizia e mi sono immersa nell’esperienza.

Questo era un nuovo approccio per me, dato che mangio sempre quando sono distratta o davanti alla TV. Infatti, ero scioccata di come le persone a Dubai mangiassero così tardi e lo considerassero normale.

Specialmente quando la cultura occidentale promuove il non mangiare dopo le 18:00! Lì non si siedono a tavola prima delle 19:00 e sono molto rigidi.

Quel giorno sperimentai questa routine di digiuno.

Non potevo crederci, ma mi sono sentita sazia piuttosto velocemente e non sono nemmeno riuscita a finire la cena.

Era da anni che non mi sentivo così soddisfatta dopo un pasto!

Ero curiosa, quindi mi sono informata ulteriormente su questa tradizione e sul suo significato.

Quindi ho iniziato la mia ricerca.

Dopo avere imparato il valore culturale del Ramadan, ho scoperto questa tradizione del digiuno.

Ero ancora più interessata dopo aver scoperto che era anche una forma di dieta praticata negli Stati Uniti da coloro che cercano di perdere peso facilmente e vogliono vivere una vita più sana!

Si chiama digiuno intermittente e consente di mangiare solo durante specifiche finestre alimentari.

Il metodo più popolare, apparentemente, è il 16:8, che consente di mangiare durante 8 ore della giornata.

Ma, più importante, ho scoperto una lista di incredibili benefici per la salute, tra cui una perdita di peso semplice e veloce.

Non per menzionare la diminuzione della pressione sanguigna e del rischio di contrarre malattie cardiache!

Ero ammaliata.

Ho deciso di provare.

Ero determinata a digiunare come la gente del posto, ma non ero sicura di potercela fare da sola.

Quindi ho cercato su internet delle guide e, dopo aver letto numerose recensioni, ho deciso di provare MyFastingChallenge.

Si differenziava da altri programmi perché i piani alimentari sono creati da veri nutrizionisti. Inoltre, offrono supporto 24 ore su 24, il che è veramente di aiuto per una principiante come me.

Ero sicura di poter trarre beneficio da articoli informativi e esperienze di altre persone che ce l’avevano fatta.

È stato interessante iniziare il programma di digiuno. Ho fatto un breve test, ho imparato il miglior metodo per approcciarsi al digiuno e ho stabilito un obiettivo da raggiungere!

Ho anche dovuto scegliere la mia finestra alimentare, e, inizialmente, ho preferito quella da 12 ore, ma in seguito ho scelto la finestra da 8 ore.

Questo approccio mi ha portato a perdere peso in modo più efficace. Ciò non sarebbe stato possibile senza le email di MyFastingChallenge, ovviamente.

È stata la guida più conveniente che potessi scegliere.

Sin dal momento in cui decisi di provarlo, ho ricevuto tramite email la guida al digiuno intermittente per principianti.

Non mi sono dovuta registrare e non ho dovuto scaricare niente. Tutte le informazioni venivano comodamente spedite ogni giorno al mio indirizzo email.

Dovevo semplicemente seguire il piano alimentare fornito ed ero entusiasta di provare molte ricette deliziose previste dalla mia “dieta”!

Devo ammetterlo, ero un po’ esitante riguardo il mio piano di digiuno intermittente, fino a che non ho ricevuto un’email da Christine, la nutrizionista di MyFastingChallenge.

È stato ciò di cui avevo bisogno per fare il primo passo verso una vita più sana.

Ho mangiato seguendo le istruzioni delle email che ricevevo, alla stessa ora degli altri a Dubai, e i pasti erano super sazianti!

Mi sono fidata e mi sono buttata a capofitto.

Christine mi ha mandato dei consigli e dei trucchi fantastici per aiutarmi con il digiuno e mantenermi sulla giusta strada.

Ho ricevuto supporto e guide OGNI GIORNO! Subito dopo i primi 5 giorni, ho iniziato a vedere i risultati.

Mi sentivo più leggera, più energica e non dormivo così bene da anni. Non mi sono mai sentita così lucida.

Mi sentivo come se un peso mi fosse stato tolto dal petto. E la bilancia ne era la prova. Grazie a Christine di MyFastingChallenge, avevo già perso due chili!

Sono rimasta a Dubai per altre tre settimane, ho digiunato con i cittadini e mi sono persino messa in costume da bagno.

Prima di prendere l’aereo per tornare a casa, mi sono assicurata di rifare il guardaroba in modo che accentuasse il mio corpo e ho anche cambiato taglio di capelli. Mi sentivo, e sembravo, dieci anni più giovane.

E, devo ammetterlo, volevo far rimanere a bocca aperta la mia famiglia e i miei amici.

La mia famiglia è rimasta scioccata, vedendo i miei cambiamenti!

Quando sono tornata a casa l’espressione sulla faccia dei miei figli diceva tutto. Erano sbalorditi. Sostenevano di non avermi mai visto così felice, sicura di me stessa e luminosa.

Ho perso 15 kg e ho guadagnato energia e fiducia. Mi sentivo come se avessi raggiunto il mio potenziale.

Avevo finalmente un corpo in cui mi sentivo a mio agio. Oltre a quello, ero più lucida mentalmente, concentrata e avevo una memoria migliore.

E, lentamente, il peso continuava a diminuire. Continuavo a ricevere e a leggere le email quotidiane di MyFastingChallenge.

Non mi sono mai sentita affamata e ho capito di poter diventare una persona più calma e felice.

Dopo il primo mese, il mio apporto calorico e la mia perdita di peso sono stati rivalutati dai nutrizionisti di MyFastingChallenge.

Mi hanno insegnato a digiunare ancora più efficientemente e in modo sano e sostenibile.

Ora, posso godermi i fantastici piani alimentari e le ricette deliziose che ricevo via email. Per non menzionare il supporto costante del team di MyFastingChallenge!

Il tuo incredibile cambiamento è a distanza di un solo test della durata di un minuto

Se ti sei mai sentito bloccato nella tua vita e vuoi reinventarti, non posso fare altro che consigliarti MyFastingChallenge!

Gli devo il mio corpo, la mia salute e la mia felicità! E devo molto anche ai miei figli, per il loro regalo: il biglietto per Dubai.

Il test è gratuito. Anche i risultati e le previsioni future lo sono. La gioia e la fiducia che derivano dalla perdita di peso e da una migliore salute non hanno prezzo.

Chi non vorrebbe sentirsi felice e orgoglioso del proprio corpo?

Guarda i risultati di due miei amici che hanno fatto il test e hanno seguito MyFastingChallenge per soli 28 giorni.

Sofia, 52

Giorgia, 67

037993

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

.
0 %